acchiappaavaleria

 

acchiappa a valeria
(disegno di Annelise Scafetta)

“Dove sono?

Gian, Luca, Viola ci siamo persi?

Ma che hanno allagato la Farnesina?

E’ la Palla di Pomodoro, Vale, siamo a Pesaro?

Quello è il mare mamma!”

Per sopravvivere serve ironia e condivisione. Tentando di raccontare ciò che mi accade, senza perdere il sorriso, esorcizzo la quotidiana lotta, provo a fermarmi nella corsa scomposta e spero di offrire minuti di lettura piacevole con un sospiro: “allora non succede solo a me!” Forse oserò anche qualche riflessione, quando proprio non riesco a far tacere quella voce contro l’indifferenza che mi urla dentro.

 Acchiappa a Valeria è un’espressione prestata dalla mia amica Cinzia: una richiesta, un avvertimento, una consapevolezza.

Qui troverete le mie tracce, impresse, prima di inciampare, per evitare di cadere, dopo un bel salto.

 

Annunci

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: