Carlotta e la super forza di Zeno

“E’ come se vivessi una doppia attesa: quella del nostro bambino e quella della fine di questo periodo, nel quale non potrò fargli conoscere direttamente il mondo, gli amici e il resto della famiglia. Rispetto a tutti coloro che sono a casa, però, io provo sensazioni belle che mi spingono ad essere necessariamente ottimista.” Continua a leggere “Carlotta e la super forza di Zeno”

Blog su WordPress.com.

Su ↑