Un padre non uccide i figli

Un uomo ha strangolato nella notte i suoi due figli di dodici anni e poi si è suicidato. Lo ha fatto per odio e per vendetta. Il grido di dolore della madre a cui ha inferto questo colpo così fatale, non deve provocare solo compassione, ma svegliare gli animi: non si può ignorare che l’orrore è costante, in una società che continua a giustificare il violento e a condannare più volte le vittime. A Daniela, Diego e Elena vorrei dire solo “Scusate per non aver impedito che ciò accadesse.” Continua a leggere “Un padre non uccide i figli”

Nel segno di Laura

La sentenza della Corte d’Appello del Tribunale di Roma a favore di Laura Massaro contro l’allontanamento coatto di suo figlio, è una traccia importante. Testimonia un percorso nel quale la legge ha incontrato una storia, dei protagonisti che si sono fidati e affidati alla giustizia, nonostante numerose incoerenze e ostacoli, conducendo battaglie dentro e fuori dai tribunali, per arrivare ad una conclusione che potrà aiutare altre madri e altri figli. Continua a leggere “Nel segno di Laura”

La lotta di una madre per il figlio

Dal 7 giugno sono in un girone dantesco, ma non mi arrendo. L’avvocato sta facendo il possibile sotto il profilo legale perché si risolva tutto per il meglio nel minor tempo possibile. Tuttavia spero che le autorità competenti si facciano carico di questo abuso e liberino mio figlio velocemente. Tutta la procedura del prelievo è stata anomala. In un paese civile ciò non dovrebbe mai accadere” Continua a leggere “La lotta di una madre per il figlio”

Blog su WordPress.com.

Su ↑