Mary, per amore della sua terra non è partita

“Ho deciso di rimanere a Milano, ma non giudico chi è partito. Quando si ha paura non si riesce a pensare: il virus spaventa tutti. Lontani dalla nostra, ma chiusi in casa, non rimane che trovare il modo per superare nel miglior modo il presente e costruire il futuro: sarà difficile, ma bellissimo.” Continua a leggere “Mary, per amore della sua terra non è partita”

Gli ottoni a scoppio continueranno a suonare

“Arriva nel silenzio il segnale che si può colpire chi, come noi, da 30 anni accompagna tutte le maggiori manifestazioni nelle quali si rivendica solidarietà, pace, uguaglianza. Con noi ci sono, non solo le realtà del movimento, ma anche tutte quelle legate al mondo della cultura e dello spettacolo con cui abbiamo collaborato in questi anni e le famiglie della Palestra di musica popolare.” Continua a leggere “Gli ottoni a scoppio continueranno a suonare”

Blog su WordPress.com.

Su ↑