Maurizio porta l’allegria della pizza

“E’ importante organizzare questi eventi: si incentiva anche altri a farne di nuovi per manifestare vicinanza alle popolazioni e provare, ognuno come può, a dare il proprio contributo alla ricostruzione della serenità.” Continua a leggere “Maurizio porta l’allegria della pizza”

Grazia, Damiano, Alfredo e Zenka non festeggiano, ma lottano insieme

reama stelle lilliPer chi non può più parlare, perché privata anche della vita, da esseri vigliacchi, violenti e scevri di qualsiasi forma di amore, ci sono figli, genitori, fratelli che decidono di trasformare la disperazione in richiesta forte di giustizia e di diritti e ci sono altre donne che denunciano, portando avanti la loro difficile sfida per libertà. Continua a leggere “Grazia, Damiano, Alfredo e Zenka non festeggiano, ma lottano insieme”

Perché oggi penso a Tania e la ringrazio

Non c’è dibattito sul femminicidio e non ci può essere con chi lo nega , ci sono valori come essere contro il razzismo, contro la pedofilia, essere contro il nazismo e il fascismo, essere contro il femminicidio che in questa nazione sono fondamentali. Non c’è nessuna pluralità di opinione che possa giustificare il sacrificio di tali valori, soprattutto per il giornalismo.” Continua a leggere “Perché oggi penso a Tania e la ringrazio”

Nostalgia di Carnevale

Ero vestita da Arlecchino: in penombra spiccava un copricapo bianco che mia madre mi aveva messo, sicuramente osservando la versione storica della maschera. Intorno a me principesse, sceriffi e pagliacci. Avevo sei, forse sette anni, credo fosse una delle feste che si organizzavano nella sala dell’oratorio della Divina Provvidenza, la mitica parrocchia popolare di via di Donna Olimpia. Continua a leggere “Nostalgia di Carnevale”

Blog su WordPress.com.

Su ↑